AL FESTIVAL DI CANNES IL 20 MAGGIO LANCIO DEL MILITELLO INDEPENDENT FILM FEST 2019

AL FESTIVAL DI CANNES IL 20 MAGGIO LANCIO DEL MILITELLO INDEPENDENT FILM FEST 2019

Al prossimo Festival di Cannes, il 20 maggio alle ore 14.00 presso il padiglione italiano,  si terrà la presentazione dell’edizione 2019 del MIFF, Militello Independent Film Fest: il direttore artistico, il regista Daniele Gangemi

Al prossimo Festival di Cannes, il 20 maggio alle ore 14.00 presso il padiglione italiano,  si terrà la presentazione dell’edizione 2019 del MIFFMilitello Independent Film Fest: Il direttore artistico, il regista Daniele Gangemi, illustrerà le prime anticipazioni sulla nuova edizione di quello che si è imposto da subito come il festival indipendente più importante della penisola.
 Festival. Il festival nasce in uno dei gioielli artistici del Val di Noto, patrimonio dell’Unesco ed ha immediatamente riscosso un notevole successo sia per il numero delle opere pervenute che per il pubblico presente alle proiezioni, fino a 3000 spettatori durante le serate in piazza Santa Maria della Stella.
Il Sindaco, Giovanni Burtone, esprime grande soddisfazione per la presenza di un festival così ricco nella comunità di Militello in Val di Catania; mentre il direttore artistico, Daniele Gangemi sottolinea come la missione del Miff sia attrarre registi, attori e produttori indipendenti da ogni continente valorizzando così, e sostenendo, il cinema indie internazionale.
Numeri. Nel 2018 sono state più di 5000 le opere pervenute da tutto il mondo per la selezione, di cui 61 (tra lungometraggi, documentari, cortometraggi e videoclip) quelle selezionate in concorso, 26 le nazioni rappresentate. Quattro sezioni ufficiali, 27 riconoscimenti, un premio speciale (la borsa di studio di quattro settimane presso la sede di New York del Lee Strasberg Theatre&Film Institute al miglior attore), 17 le squadre provenienti da tutta Italia per partecipare al contest di cortometraggi  realizzati nella cornice della cittadina nei giorni precedenti al festival, 3 coinvolgenti Master Class ed un parterre di giurati ed ospiti di primo piano.

Leggi l’articolo su GLOBUS magazine.